Tesla ha aumentato nuovamente i prezzi: ritoccato il listino di Model 3 e Model Y

Tesla ha aumentato nuovamente i prezzi: ritoccato il listino di Model 3 e Model Y
di

Per un motivo o per un altro, Tesla rimane sempre nell’occhio del ciclone, e anche questa volta a causa di un inspiegabile rialzo dei prezzi - al momento negli Stati Uniti - per la Model 3 e la Model Y. Questa è la quinta volta dall’inizio del 2021, e sembra succedere con una cadenza di due settimane tra un incremento e l’altro.

A febbraio Tesla ha fatto numerose modifiche ai prezzi della Model 3 e alla Model Y, abbassandoli per rientrare al di sotto della soglia di accesso agli incentivi, e successivamente rialzandoli sul finire di marzo.

Entrambi i veicoli hanno subito due ulteriori incrementi di prezzo sia all’inizio che alla fine di aprile. Adesso Tesla ha rincarato nuovamente la dose, ma la mancanza di comunicazione da parte della casa lascia interdetti, e non permette di comprendere la causa che sta dietro a queste continue variazioni.

Come specificato alcune righe sopra, questo innalzamento di prezzo al momento riguarda il mercato statunitense, ma non è da escludere che possa colpire anche altri mercati, compreso quello italiano, che comunque ha già subito alcuni rincari.

L’aumento in questione si quantifica in 500 dollari, aggiunti alla Model 3 in versione Standard Range Plus e Long Range AWD, e alla Model Y Long Range AWD. Il singolo incremento non sembra così gravoso, però nel lungo termine non è affatto trascurabile. La Model 3 Long Range ad esempio, ha subito un aumento di prezzo di 2500 dollari, passando da 46,490 a 48,990 dollari.

Queste continue modifiche potrebbero derivare dai problemi sulle catene di approvvigionamento che stanno colpendo l’industria automobilistica, mentre altre teorie dicono che l’innalzamento del prezzo serva a far fronte alle inevitabili spese che seguiranno a seguito della commercializzazione di molte Model 3 e Model Y difettose.

Insomma, rimane un velo di mistero attorno a questa faccenda, e possiamo solo sperare che non vadano ad intaccare anche il listino italiano. Una cosa è certa, la Romania continuerà ad essere il paese più adatto per comprare una Tesla.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1