Tesla aumenta il costo della guida autonoma: ecco il prezzo attuale

Tesla aumenta il costo della guida autonoma: ecco il prezzo attuale
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Non molto tempo fa Tesla, nei panni del CEO Elon Musk, anticipò in modo inequivocabile un futuro aumento di prezzo per il pacchetto Full Self-Driving.Elon Musk lo fece sapere attraverso un post Twitter specificando anche la data nel quale il cambiamento sarebbe entrato in vigore: il primo di luglio.

Quel giorno alla fine è arrivato, e pertanto vi informiamo riguardo il nuovo costo dell'optional Tesla. Mentre negli Stati Uniti d'America la variazione è stata di 1.000 dollari, con un passaggio da 7.000 a 8.000 dollari, in Italia la modifica è stata di 800 euro, poiché fino a ieri il costo era di 6.700 euro, mentre oggi si è arrivati a 7.500 euro.

A ogni modo, la decisione di vendere il pacchetto "Full Self-Driving" già alcuni anni prima che questo fosse sistemato a regola d'arte, possiamo dire sia stata quantomeno controversa. In pratica molti clienti hanno fino ad oggi usufruito soltanto di una piccola parte delle funzionalità che sono state aggiunte di recente o che arriveranno nel prossimo futuro, andando effettivamente a fare da "beta tester" volontari della guida autonoma del brand.

In molti si sono dichiarati confusi dalla pratica, credendo inizialmente di possedere una guida autonoma completa, cosa che in realtà non era. Altri invece hanno criticato la società per il sistema di prezzi, che aumentavano e diminuivano a brevi intervalli di tempo creando situazioni non propriamente piacevoli.

Elon Musk, CEO di Tesla, adesso ha rivelato ai propri clienti e potenziali tali che in futuro il costo del pacchetto aumenterà ancora:"Il prezzo della FSD continuerà ad aumentare man mano che il software si avvicinerà alle capacità di guida autonoma completa con approvazione della regolamentazione. A quel punto, il valore della FSD andrà a superare i 100.000 dollari."

Insomma, a ogni implementazione di una serie di nuove funzionalità il Full Self-Driving package subirà un'impennata di prezzo, e Elon Musk ci tiene a farlo sapere in anticipo. C'è da dire però che l'Autopilot sta migliorando a ritmi impressionanti: di recente sono arrivate tante nuove funzionalità, sia pratiche che visive. Un esempio è l'introduzione del riconoscimento dei semafori e dei segnali di stop, che adesso vengono rilevati dalla vettura, la quale è in grado di gestirli in modo autonomo. Infine anche la reattività del sistema pare essere lodevole, poiché alcuni giorni fa proprio l'Autopilot ha salvato un cerbiatto da un incidente certo.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1