Tesla aumenta prezzo Model 3 e Model Y Long Range: ecco perché

Tesla aumenta prezzo Model 3 e Model Y Long Range: ecco perché
di

Mentre assistiamo alla sfida consumi tra Tesla Model 3 e Volkswagen ID.3, il produttore statunitense guidato da Elon Musk ha deciso di aggiornare i prezzi delle sue Tesla Model 3 e Tesla Model Y nelle versioni Long Range aumentando il costo finale, non di molto ma pur sempre di una certa quota. Da cosa è dovuta questa modifica?

Come ripreso da Electrek, negli Stati Uniti la casa automobilistica ha aumentato i prezzi di 1.000 Dollari alla luce dell’aumento dei prezzi del nichel: proprio negli ultimi giorni, infatti, alla luce della guerra in Ucraina, i prezzi del metallo argenteo sono saliti del 250% in appena 48 ore. In particolare, sarebbero state le sanzioni verso la Russia a definire questo aumento di prezzo, dato che il colosso eurasiatico è il terzo produttore di nichel al mondo.

Questa correlazione non è stata confermata da Tesla ma, osservando nel dettaglio la circostanza, è inevitabile notare come l’azienda abbia aumentato solamente i prezzi delle due vetture elettriche con nichel nelle batterie. La Tesla Model 3 base, infatti, non richiede l’utilizzo di tale metallo, al contrario della variante Long Range.

L’aumento di prezzo in questione si farà notare anche in Italia nel corso dei prossimi giorni, con ogni probabilità, ed è solamente una delle tante modifiche adottate da Tesla. Osservando lo storico, si nota proprio un aumento di circa 10.000 Dollari nei 12 mesi scorsi per la Model Y Long Range, mentre la Model 3 Long Range è aumentata di 4.000 Dollari da marzo 2021.

Nel mentre, abbiamo spiegato in queste pagine cosa comprare tra una Tesla Model Y nuova e una Model X usata.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1