Tesla aumenta i prezzi in Europa, forti rialzi per Model S e Model X

Tesla aumenta i prezzi in Europa, forti rialzi per Model S e Model X
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I prezzi delle Tesla nel 2020 sono stati più ballerini che mai, a fine maggio il taglio più impressionante per la Model S: la Long Range passò da 89.880 euro a 83.990 euro. Poi un altro ribasso consistente a metà ottobre, con la Model S proposta a partire da 79.990 euro. Ora Tesla alza nuovamente i prezzi, per tutta la gamma.

La modifica ai prezzi di listino è avvenuta soltanto in Europa, dove ogni paese ha subito ritocchi diversi. Model S e Model X costano in media 5.000 euro in più rispetto a qualche giorno fa, mentre il rincaro della Model 3 è di soli 500/1.000 euro. Adesso in Italia la Model S Long Range Plus è proposta a 84.990 euro, attestandosi più o meno al prezzo di questa primavera. È possibile che il ribasso di ottobre sia stato legato esclusivamente al lotto di veicoli ora esaurito, il nuovo lotto destinato all'Europa arriverà non prima di marzo 2021.

Negli Stati Uniti, che avevano beneficiato degli stessi tagli europei, nessuna modifica ai prezzi di listino. Aumenta così il divario tra i due continenti: la Model S in Europa costa ben 25.000 euro in più.

Stando ad Electrek è possibile che l'aumento sia legato al chiacchierato aggiornamento degli interni di Model S e Model X, previsto per inizio 2021. Inoltre a luglio si erano scatenate le voci sul progetto segreto "Palladium" che potrebbe portare a nuovi moduli batteria, ad un cambio di powertrain e, forse, anche ad un restyling della carrozzeria. Per Tesla è un fine 2020 di fuoco, il 21 dicembre sarà effettivamente parte dell'indice S&P500, mentre procedono senza sosta gli aggiornamenti sulla Guida Autonoma.

Quanto è interessante?
1