Tesla ammette: alcune auto hanno un problema al display, riparazione gratuita

Tesla ammette: alcune auto hanno un problema al display, riparazione gratuita
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla è senza dubbio uno dei brand più popolari del momento, conosciuto anche da chi bazzica poco il mondo dell’automotive. Nonostante questo però, com’è facile immaginare, le sue vetture non sono esenti da difetti. È stato ad esempio ufficializzato un problema ai display di alcuni modelli.

Come già saprete, le Tesla sono famose anche per avere al loro interno dei mega schermi centrali, grazie ai quali gestire ogni aspetto della vettura. Le Model 3 e Y ne hanno uno landscape da 15”, le Model S e X uno portrait da 17” - e proprio su queste ultime ci sarebbe un malfunzionamento comune legato ai display.

La questione riguarda alcune vetture prodotte prima di marzo 2018, che non permetterebbero al conducente di accedere ad alcune funzioni chiave - pensiamo al navigatore, ai comandi della climatizzazione, all’infotainment e alla retrocamera. Informata dell’inconveniente, Tesla ha indagato sulla cosa, scoprendo come il responsabile di tali problemi sia il chip MultiMediaCards da 8 GB - che smette di funzionare in momenti casuali.

La società californiana si sta dunque attivando per cambiare gratuitamente, in garanzia, il chip con una versione aggiornata da ben 64 GB, dunque abbiamo una buona notizia all’interno di una cattiva... Attenzione però perché la sostituzione non avverrà su tutti i veicoli prodotti prima di marzo 2018, solo su quelli che non hanno raggiunto i 160.000 km e che manifestano l’errore. A proposito di problemi, vi ricordiamo che Matteo Valenza ci ha raccontato tutti i piccoli disastri che gli sono accaduti a un anno dall’acquisto di una Model 3 Performance - bilanciando il tutto con un articolo su tutti i vantaggi di Tesla.

Quanto è interessante?
1