Tesla aggiunge le stazioni di ricarica Fastned al suo navigatore in Europa

Tesla aggiunge le stazioni di ricarica Fastned al suo navigatore in Europa
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Oggi abbiamo buone notizie per i clienti Tesla europei: il sistema operativo dell'auto mostra ora, sul navigatore, anche le colonnine Fastned. Una news che interessa soprattutto gli utenti dei Paesi Bassi e di pochi altri Paesi in cui Fastned è operativa - per ora.

Il brand di Elon Musk apre così alla ricarica presso le colonnine veloci di Fastned, che a oggi sono poco più di 160. I proprietari Tesla potranno usare le colonnine del marchio proprio come dei Supercharger, con il sistema di navigazione che riuscirà a calcolare eventuali fermate anche presso queste particolari colonnine - pre-riscaldando le batterie proprio come se si andasse verso una stazione proprietaria Tesla.

Le stazioni di ricarica Fastned si fanno riconoscere per avere diverse colonnine Ultra Fast con CCS Combo 2 con tanto di pensiline per riparare l'auto da pioggia o sole (solitamente realizzate in legno). Si tratta di un importante passo avanti per Tesla (anche se non è la prima volta che aggiunge colonnine terze al suo navigatore, ricordiamo EVgo negli USA), che così potrà proporre nuove soste di ricarica ai suoi utenti, nella speranza che la rete Fastned diventi più ampia e raggiunga presto anche l'Italia.

Interessante poi notare come ancora una volta questa piccola rivoluzione europea parta dai Paesi Bassi, primo Paese europeo in cui Tesla ha aperto i Supercharger anche ad altri marchi. A tal proposito ricordiamo che ci sarà un abbonamento per abbassare la tariffa di ricarica presso i Supercharger.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
Tesla aggiunge le stazioni di ricarica Fastned al suo navigatore in Europa