Tesla aggiornerà i veicoli introducendo una modalità sentinella

Tesla aggiornerà i veicoli introducendo una modalità sentinella
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla con Enhanced Autopilot? Presto arriverà un aggiornamento che introduce la modalità "Sentinella". La vettura catturerà quello che succede al veicolo quando il guidatore non c'è, permettendo di proteggersi da danni accidentali e furti.

A dirlo è il patron della compagnia Elon Musk, ovviamente con su Twitter. Un utente aveva segnalato all'azienda e al suo CEO che la sua macchina era stata danneggiata da qualche maldestro. La Tesla riportata nella foto ha un grosso striscio verticale sulla portiera, il che suggerisce che qualcuno avesse preso la manovra di parcheggio in modo a dir poco stretto, o avesse esagerato, quantomeno, nell'impeto con cui ha aperto la sua portiera.

"Quanto vorrei che la macchina funga da dashcamera a 360 gradi quando è parcheggiata", ha detto avvilito l'utente. Il suggerimento deve essere particolarmente piaciuto ad Elon Musk perché si è preso la briga di rispondere direttamente: "La modalità sentinella di Tesla arriva presto su tutte le vetture con Enhanced Autopilot", ha detto infatti.

L'aggiornamento di ottobre ha già reso possibile l'utilizzo della camera della guida automatica per registrare riprese che possono essere poi salvate su chiavetta USB. La feature è disponibile esclusivamente per le vetture prodotte dopo agosto 2017. Ora si tratterebbe di estendere la funzione anche quando la macchina non è in moto, una opzione che sembra destinata ad arrivare presto. Parola di Musk.

Elon Musk negli ultimi mesi si è dimostrato molto sensibile alle richieste degli utenti sul social, di recente ha addirittura affermato, in risposta ad un tweet, che la prossima Tesla Roadster avrà dei razzi propulsori e sarà in grado di volare. Nel frattempo, sembra che le ambizioni dell'azienda vadano un pochino oltre rispetto a quanto è consentito dalle norme della maggior parte dei Paesi. E questo è ovviamente un problema.

Quanto è interessante?
2