Tesla aggiorna Model S e Model X: ricarica più veloce col nuovo software

Tesla aggiorna Model S e Model X: ricarica più veloce col nuovo software
di

Pur essendo in produzione relativamente dal 2012 e dal 2015, le Tesla Model S e Model X continuano ad aggiornarsi costantemente. Al di là del corposo aggiornamento hardware del 2019, chiamato Raven, oggi un nuovo update software permette di ricaricarle in modo ancor più veloce rispetto al passato.

Gli uomini di Elon Musk hanno infatti rilasciato la versione del firmware 2020.24.6 che permette di ricaricare le suddette vetture fino ai 225 kW presso i Supercharger compatibili. Questo quello che si legge nel changelog ufficiale: "Miglioramenti Suprcharger. La sua auto può ora ricaricarsi a una potenza di picco pari a 225 kW presso i Supercharger V3. Come sempre, l'auto inizierà a riscaldare la batteria già durante la guida mentre si naviga verso un Supercharger, così che la ricarica possa essere più veloce".

Purtroppo la società californiana non ha fatto alcun annuncio ufficiale, dunque non sappiamo con esattezza se l'aggiornamento va a toccare solo le nuove versioni Raven o anche le precedenti, per avere un quadro più preciso queste sono le velocità di ricarica delle varie Tesla attualmente a listino: la Model 3 Standard Range Plus carica a 170 kW dopo l'aggiornamento 2019.36.1, la Model 3 Mid Range carica a 200 kW con il firmware 2019.40.1.1, le Model 3 e le Model Y Long Range invece toccano i 250 kW.

Model S e Model X Raven, del 2019, caricavano a 200 kW e ora con il software 2020.24.6 dovrebbero toccare i 225 kW. Ricordiamo che attualmente in circolazione esistono due tipi di Supercharger: il V2 arriva a 150 kW massimo, il V3 a 250 kW.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1