INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il Coronavirus sta fermando moltissime attività in tutto il mondo, non è però ancora riuscito a mettere i bastoni fra le ruote alla costruzione della Giga Berlin di Elon Musk, l'impianto che costruirà le Model Y e le Model 3 di Tesla in Europa.

Guardando l'ultimo video uscito sul sito di costruzione, girato il 4 aprile scorso, si può notare come Tesla abbia ultimato la preparazione del terreno, dal quale sono stati esportati diversi ettari di alberi. Alberi che Elon Musk e soci si sono impegnati a far ripiantare... Ora il prossimo step è ottenere tutti i permessi necessari all'edificazione del sito, anche se il Coronavirus potrebbe rallentare il processo.

Bisognerà poi capire se, una volta ottenuti tutti i permessi, Musk riuscirà a costruire l'impianto comunque, adottando magari ingenti misure di sicurezza per ridurre i rischi dei lavoratori, oppure sarà costretto a rallentare tutto. Ricordiamo che Tesla è ormai famosa per mettere in funzione giganteschi impianti industriali a tempo di record; a Shanghai in circa un anno e mezzo è stato completato quasi tutto e la produzione è partita a fine 2019.

In Europa l'avvio dell'attività è previsto già per il 2021, insomma il magnate americano non vuole certo perdere tempo. Inoltre la Giga Berlin ha un'importanza strategica da non sottovalutare, poiché finalmente Tesla potrà smettere di far viaggiare le sue auto via nave dagli USA al vecchio continente per costruirle direttamente sul territorio. Mentre attendiamo sviluppi, vi lasciamo con le immagini di qualche giorno fa.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
2