Terremoto Tesla: Elon Musk pronto a cedere batterie, motori e software in licenza

Terremoto Tesla: Elon Musk pronto a cedere batterie, motori e software in licenza
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sapete cos'è la piattaforma MEB? È la nuova e versatile piattaforma elettrica che il Gruppo Volkswagen ha creato per tutti i suoi marchi, con l'intenzione di cederla anche a terzi sotto licenza. Un'idea geniale che ha stuzzicato anche Elon Musk di Tesla.

Il CEO ha confermato come Tesla sia interessata ad aprire il suo software anche ad altre compagnie, sotto licenza ovviamente, dunque dietro una lauta ricompensa in denaro com'è giusto che sia. Non solo, la compagnia californiana potrebbe cedere ad altri anche i propri motori elettrici e le batterie.

Sarebbe una rivoluzione in piena regola, anche perché motori, batterie e software sono proprio quegli elementi che i competitor come Audi sognano di amalgamare con la stessa efficacia, con la medesima efficienza e gestione dell'energia. Secondo le parole di Musk, che ha scritto un tweet, nelle intenzioni di Tesla non ci sarebbe la volontà di distruggere i competitor ma di espandere il mondo dell'energia sostenibile, per un "pianeta migliore" possiamo immaginare.

Con questa strategia nuove startup potrebbero portare sul mercato vetture dal design inedito, dai prezzi ultra competitivi, piene zeppe però di tecnologia proveniente dal mondo Tesla - con tutta la sicurezza in termini di qualità che questo comporta. Non sarebbe neppure la prima che un'azienda cede in licenza una propria tecnologia, come vi abbiamo ricordato in apertura, la stessa Tesla ha fornito motori elettrici a Mercedes-Benz e Toyota fino al 2015 prima che finissero le partnership. Dunque ben venga - visto che i vantaggi sarebbero anche degli utenti finali. Che ne pensate?

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2