Tenta un nuovo record di velocità ma si schianta a 640 km/h: Rob Freyvogel in coma

Tenta un nuovo record di velocità ma si schianta a 640 km/h: Rob Freyvogel in coma
di

È possibile rompere la barriera degli 800 km/h con un veicolo di terra? È ciò che voleva dimostrare Rob Freyvogel, che ha tentato di infrangere il record presso il deserto salato di Bonneville, la sua impresa però è finita in malo modo.

Il pilota ha infatti avuto un incidente, le cui cause però sono ancora sconosciute. Uno schianto terribile avvenuto a circa 640 km/h che fortunatamente non ha ucciso Freyvogel sul colpo ma lo ha comunque lasciato in coma - situazione in cui versa ormai da una settimana.

Il mondo dei record di velocità è tanto affascinante quanto pericoloso, purtroppo le notizie di nuovi incidenti arrivano spesso sulle pagine dei giornali, anche perché a volte c'è chi perde la vita tentando la gloria - pensiamo ad esempio alla morte di Jessi Comb avvenuta lo scorso agosto. Il rischio aumenta quando abbandoniamo le vetture stradali per salire a bordo di veri e propri jet terrestri, come il Carbinite LSR di Rob Freyvogel, che attorno ai 640 km/h ha rotto l'involucro esterno e ferito gravemente il suo pilota, anche se è rimasto all'interno della cabina di pilotaggio.

La moglie del pilota, ora ricoverato presso l'ospedale dell'Università dello Utah, ha fatto sapere che non si è mai risvegliato, ci sono però dei segni positivi: "Ha aperto gli occhi, respira da solo senza l'aiuto dei macchinari da più di 24 ore". Speriamo davvero possa riprendersi.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
4
Tenta un nuovo record di velocità ma si schianta a 640 km/h: Rob Freyvogel in coma