Il Telepass diventa nero, tascabile e multiservizio: debutto a maggio

Il Telepass diventa nero, tascabile e multiservizio: debutto a maggio
di

Milano è ancora una volta in fermento, questa volta per merito della Design Week, durante la quale è stato presentato il nuovo Telepass "tascabile". Un piccolo oggetto di colore nero, sottile (tre volte di più del classico Telepass grigio), da portare anche in tasca.

Il nuovo Telepass sarà a disposizione dei clienti già dal prossimo mese di maggio, abbinato ai nuovi contratti online, solo successivamente (entro la fine dell'anno, garantisce Telepass) sarà invece nei vari punti Infoblu, nei circuiti bancari convenzionati e altri centri autorizzati Telepass. Ma a cosa potrebbe mai servire un nuovo dispositivo così piccolo da tenere in tasca?

La sua forza è essere multiservizio: non serve soltanto per pagare i classici caselli autostradali ma anche per il pagamento dei parcheggi sulle strisce blu, assicurazioni di viaggio, acquisto di Skipass e molto altro - sostanzialmente tutti servizi sviluppati dal Gruppo Atlantia e già disponibili nell'app Telepass Pay.

Questo nuovo dispositivo può essere l'occasione perfetta per entrare nel mondo Telepass per chi ancora non ne fa parte: sono già 6 milioni i possessori del dispositivo in Italia, in totale sulle strade di tutta Europa ne circolano 9 milioni - di recente, a marzo, ha debuttato anche nei Paesi Scandinavi e in Germania, coprendo così 11 Paesi del vecchio continente. Entro la fine del 2019 sarà poi anche in Ungheria e Slovenia. Vi ricordiamo che Telepass è integrato sulle auto DriveNow.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
5