Le targhe personalizzate presto in arrivo anche in Italia?

Le targhe personalizzate presto in arrivo anche in Italia?
di

Negli Stati Uniti non è raro incontrare macchine con targhe a dir poco "originali", giochi di parole, motti, soprannomi — il limite è (quasi) solo la fantasia dell'automobilista. In Italia la possibilità di personalizzare la targa non c'è, ma ora una nota all'interno del Documento di economia e finanza accende la speranza.

L'ipotesi —spiega infatti l'ANSA— è stata introdotta dallo stesso Ministero delle infrastrutture, ed è menzionata esplicitamente in una nota a piè di pagina del Programma nazionale di riforma, uno dei tanti allegati del DEF. La targa personalizzata, agli occhi del Governo, potrebbe essere un valido strumento per combattere l'esterovestizione delle targhe e favorirne la portabilità — altra ambizione del Ministro Toninelli che gli era tuttavia valso le critiche dell'opposizione.

"E' intenzione del Mit dettare regole puntuali per consentire, nel rispetto delle codificazioni alfanumeriche esistenti, l'emissione di targhe connotate da sequenze di elementi personalizzanti anche al fine di incentivarne la portabilità", questo è quello che si legge nella nota al PNR.

La targa custom oggi è già realtà in diversi Paesi, il caso più celebre è quello degli Stati Uniti (vanity plates), ma anche Germania, Emirati Arabi e Australia consentono alcuni tipo di personalizzazioni. Proprio nel Paese dei canguri da poco è possibile mettere sulla targa anche le emoji.

Sarà così pure in Italia?

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
6