Taglio alle emissioni auto, l'UE ha deciso: -37,5% in dieci anni

Taglio alle emissioni auto, l'UE ha deciso: -37,5% in dieci anni
di

Le istituzioni europee hanno raggiunto finalmente un accordo definitivo in merito al taglio delle emissioni auto, un obiettivo da portare a termine da qui a dieci anni. Bisognerà scendere del 37,5%.

Per raggiungere questa quota ci sono volute 9 ore di consiglio straordinario, ora non resta che la formalizzazione presso l'Europarlamento. Ma cosa significa tagliare le emissioni di CO2? Che le nuove auto in commercio dovranno garantire emissioni più basse del 37,5% entro il 2030, mentre nel 2025 il taglio dovrà essere del 15%, anche per i furgoni. Per questi ultimi invece il taglio del 2030 potrà essere del 31%, come riportato dall'Ansa.

L'accordo finale sembra una "strada mediana" rispetto alle richieste della Commissione Europea e dell'Europarlamento: la prima aspirava a un taglio del 30%, il secondo puntava addirittura al 40, mentre le trattative hanno messo d'accordo tutti al 37,5%. La notizia è stata accolta in maniera più che positiva dalla BEUC, l'associazione dei consumatori europei, anche se ora manca l'accordo sulle emissioni dei mezzi pesanti.

Ovviamente c'è chi ha commentato in modo negativo la proposta: pensiamo alla ONG Transport & Environment, secondo cui i progressi fatti sarebbero ancora insufficienti per il traguardo imposto dall'accordo di Parigi sul clima. Nonostante questo, il dado è stato tratto, e il 2030 non è poi così lontano: i produttori dovranno lavorare sodo.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
1

Le Offerte e le parti di ricambio per Auto e Moto in offerta su Amazon.it.