INFORMAZIONI SCHEDA
di

I grandi produttori di auto elettriche sono pronti a combattere una guerra senza territorio, quella relativa alle batterie. In sviluppo ci sono diverse tecnologie e una di queste potrebbe vincere sulle altre, ma quale? Ora un'azienda cinese potrebbe rovinare il prossimo Tesla Battery Day di Elon Musk lanciando una nuova super-batteria.

Dell'accumulatore da 1,6 milioni di chilometri in sviluppo presso Tesla abbiamo parlato già diverse volte, questa nuova batteria sarebbe dovuta essere al centro del Tesla Battery Day che il produttore californiano aveva programmato in pieno lockdown - chiaramente spostato a data da destinarsi. Nel frattempo la cinese SVolt entra a gamba tesa presentando una nuova batteria agli ioni di litio ma del tutto priva di cobalto, pronta a essere commercializzata nel 2021.

La compagnia promette un ciclo vitale di almeno 15 anni oppure 1,2 milioni di chilometri. Magari non arriviamo agli 1,6 milioni promessi da Tesla ma l'assenza del cobalto potrebbe rendere queste batterie più economiche; inoltre il presidente di SVolt Yang Hongxin assicura un'altissima sicurezza, con la batteria in grado di resistere per oltre 30 minuti a 150 gradi centigradi senza prendere fuoco.

Nel 2021 arriveranno così sul mercato due pacchi batteria con questa tecnologia, il più piccolo presenta una densità di 245 Wh/kg e offre 600 km di autonomia, con arrivo previsto a giugno 2021 - anche se non è chiaro quali produttori l'abbiano già adottato. Il più grande ha una densità di 240 Wh/kg e promette 880 km di autonomia, con disponibilità nella seconda metà del 2021. Come dire, ne vedremo delle belle...

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
TeslaTeslaTeslaTeslaTeslaTesla