La Svezia vuole fermare la vendita di auto a benzina e diesel: al via un'indagine

La Svezia vuole fermare la vendita di auto a benzina e diesel: al via un'indagine
di

Il futuro dell'auto è certamente elettrico, e non lo diciamo per piaggeria: esistono già diversi Paesi del mondo che hanno annunciato la fine delle vendite di vetture a benzina o gasolio. Fra questi ora si aggiunge anche la Svezia.

A oggi, sono 13 i Paesi che hanno ufficialmente programmato la fine delle auto tradizionali, anche se magari le loro proposte sono state alquanto vaghe. Pensiamo alla Cina, che sta investendo tantissimo in BEV (auto elettriche alimentate a batteria) e già rappresenta il primo mercato del pianeta, alla Costa Rica, al vicino Regno Unito, a Israele e ai cugini di Francia. Ora la Svezia ha intenzione di creare una commissione apposita che dia una data certa di fine commercializzazione, e faccia in modo che il passaggio all'elettrico sia "morbido" e conveniente per tutte le parti chiamate in causa - cittadini compresi.

A capo di questa commissione ci sarà Sven Hunhammar, già direttore del settore Sostenibilità e Inquinamento presso l'Amministrazione dei Trasporti di Svezia, che dovrà consegnare i risultati ottenuti da un'inchiesta dedicata il 1 febbraio 2021. È dunque ancora presto per capire quando gli svedesi hanno intenzione di togliere la spina alle auto tradizionali, di certo è nei loro programmi e seguiremo con molta attenzione la vivenda.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
5