di

La nuova generazione di Chevrolet Corvette è arrivata sul mercato da pochissimo, e già ne abbiamo sentite di cotte e di crude al riguardo, in tutti i sensi. Per esempio già adesso gli esemplari della supercar vanno a ruba, e i prezzi stanno lievitando in modo assurdo denotando una mancanza di vetture a disposizione.

Oppure, e questa è forse una notizia ancora più brutta, un neo proprietario della Corvette C8 si è schiantato contro un altro automobilista (forse alla guida in stato d'ebbrezza) disintegrando la sua nuova e fiammante vettura. Non osiamo immaginare come si sia sentito in quegli istanti. In seguito Rob Dahm, quello del video in alto, ha ben pensato di acquistare l'auto danneggiata per portarsela a casa e farci le peggiori magagne.

Adesso ci coglie di sorpresa un'altra vicenda quindi, che vede protagonista Rob Dahm, proprietario di un canale YouTube e grande appassionato delle quattro ruote. In pratica Dahm ha deciso di smontare completamente la sua Chevrolet Corvette portata a casa il giorno prima per sostituirne il motore con un propulsore rotativo a quattro rotori appartenuto ad una Mazda RX-7. Per molti questa è un'azione assolutamente blasfema, ma è anche vero che nei tempi andati Chevrolet aveva pensato di proporre anche lei una vettura a motore rotativo. Entrando nel merito c'è da dire che un'operazione simile è tutt'altro che paragonabile al classico "come bere un bicchiere d'acqua", in quanto il lavoro da fare è impegnativo e complicato.

Tramite il video in alto potete approfondire la faccenda in modo migliore, adesso vi rimandiamo ad un video riguardo proprio la Corvette C8, la quale è stata ripresa mentre sfrecciava in pista con McLaren e Ferrari. Qualche giorno fa infine il proprietario di una Corvette C6 è stato invece fermato dalla polizia per aver superato abbondantemente i 300 km/h in autostrada. Questo è stato il suo alibi una volta che si è trovato davanti agli agenti:"dovevo andare a fare colazione".

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1