Svelata la nuova Nissan Z 2023: scopriamo tutti i dettagli della rivale di Toyota Supra

Svelata la nuova Nissan Z 2023: scopriamo tutti i dettagli della rivale di Toyota Supra
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sono passati 13 anni dal debutto della 370Z, un tempo lunghissimo nel mondo delle auto sportive, ma ora l’attesa è finita, e dopo 350Z e 370Z adesso è arrivata la 400Z. In realtà no, si chiama soltanto Z, essenziale come il suo design, ora molto più vicino alla 240Z degli anni ‘60, e più potente, pronta ad infastidire la Toyota Supra.

L’auto che andrà in produzione non è tanto diversa dalla Z Proto mostrata lo scorso anno. Il design è rimasto praticamente lo stesso, caratterizzato dall’anteriore con chiari rimandi alla 240Z a differenza del posteriore che strizza l’occhio alla 300ZX, mentre la vista laterale riporta l’iconico profilo che contraddistingue tutte le vetture Z.

Viene proposta in due allestimenti, Sport e Z Performance. Quest’ultimo arricchisce l’estetica con uno spoiler al posteriore e uno splitter all’anteriore, assieme ai cerchi Rays bronzati da 19 pollici con Bridgestone S007, oppure da 18 pollici in nero lucido con pneumatici Yokohama ADVAN Sport.

La carrozzeria può essere ordinata in tre colorazioni a tinta unita (Black Diamond, Gun Metallic e Rosewood Metallic), altrimenti ci sono sei tinte che si accoppiano al tetto nero: Brilliant Silver, Boulder Gray, Seiran Blu, Ikazuchi Yellow, Passion Red TriCoat e Everest White Pearl TriCoat.

Di pari passo agli esterni, anche gli interni non sono cambiati molto rispetto al prototipo, e sono caratterizzati da un riuscito mix tra stile classico e moderno. La strumentazione totalmente digitale e lo schermo touch da 8 pollici della plancia si sposano con elementi analogici che abbiamo visto anche nei modelli precedenti. Il sistema di infotainment offre anche la connettività con Android Auto e AppleCarPlay.

Sulla Z Performance lo schermo diventa però più grande, da 9 pollici, e può contare su un miglior isolamento acustico grazie all’Active Noise Cancellation e all’Active Sound Enhancement. Il primo riduce il rumore esterno sfruttando le onde a bassa frequenza emesse dagli altoparlanti, mentre il secondo amplifica il sound degli scarichi all’interno dell’abitacolo.

La strumentazione invece sfrutta un pannello da 12,3 pollici che cambia look in base alla modalità di guida scelta tra Normal, Enhanced e Sport. La prima è votata al comfort, la seconda da più spazio alla navigazione mentre la terza sbatte in faccia al guidatore il tachimetro assieme agli indicatori di forza G,pressione del turbo, e flash di cambiata.

I sedili sono stati migliorati e simili a quelli della "sorellona" GT-R, capaci di contenere gli occupanti senza rinunciare al comfort. In allestimento Sport sono in tessuto, mentre con la Z Performance diventano di pelle e riscaldabili. Anche gli interni sono personalizzabili in tre colorazioni, nera, rossa e blu, e con la Z Performance si aggiungono cuciture e altri dettagli in giallo. Tutti gli allestimenti offrono tutti i sistemi di sicurezza per la guida come la frenata automatica con tanto di riconoscimento dei pedoni, Blind Spot Warning, assistenza di partenza in salita e avviso anticollisione.

Il motore con cui è equipaggiata è il 3.0 litri twin-turbo V6 Nissan che eroga 405 CV e 475 Nm, una potenza superiore di 78 CV rispetto alla 370Z, ottenuta grazie all’adozione di nuovi turbo e tecnologia e-VVT che regola in modo più efficiente l’apporto di carburante in base alle circostanze. La potenza si scarica sulle ruote posteriori attraverso un cambio manuale a 6 rapporti o un automatico a 9 rapporti con paddles al volante, e permette alla vettura di raggiungere i 100 km/h in meno di 5 secondi. Entrambe le trasmissioni offrono un sistema di lauch control e rev matching.

Le prestazioni superiore del propulsore vanno a braccetto con un assetto completamente rivisto e aiutato da un’elettronica ricalibrata. Ci sono due modalità di guida, Standard per l’uso quotidiano e Sport, in cui la Z diventa più rigida e amplifica il sound del motore. I ritocchi al telaio hanno portato un incremento della forza G del 13% rispetto alla 370Z, garantendo quindi una guida molto più coinvolgente ed efficace.

La nuova sportiva Nissan arriverà nelle concessionarie statunitense nella primavera del 2022 (no, non arriverà in Europa) con un prezzo ancora da svelare, ma che secondo i rumors dovrebbe aggirarsi attorno ai 40.000 dollari, ossia 35000 euro al cambio attuale.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2
NissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissan