di

La Lamborghini Urus non è un SUV come tutti lo intendiamo. Secondo la casa di Sant’Agata Bolognese si tratta infatti di Super Sport Utility Vehicle, e non possiamo darle torto veste le doti dinamiche e tecniche che mette in gioco. Inoltre questa Urus ha 190 CV aggiuntivi rispetto alla versione standard e sulle autostrade tedesche vola.

E grazie al team di AutoTopNL possiamo entrare nell’abitacolo di questo mostro bolognese e provare un pizzico della follia che si prova a sfrecciare a velocità inaudite sulle Autobahn tedesche. Di recente ci avevano portato a bordo della Lamborghini Aventador SVJ lanciata a 332 km/h, ma se pensate che la Urus “prenda la paga” dalla sorella, vi sbagliate di grosso.

Come anticipato, questo esemplare ha subito alcuni ritocchi motoristici di cui non si conoscono i dettagli, ma sappiamo che ha portato la potenza a 840 CV, abbastanza da farla accelerare come un missile sullo 0-100 km/h, continuando a spingere per arrivare in zona 300 km/h. Qui l’aerodinamica comincia a farsi sentire e la stazza dell’auto (2197 kg) rema contro la prestazione assoluta, ma il toro bolognese non si ferma e continua a spingere fino a 329 km/h, in una delle corse ad alta velocità più lunghe mai registrate dal canale YouTube olandese.

Ma se adesso siete curiosi di sapere come si possa comportare un mezzo del genere contro altri modelli, vi consigliamo di dare uno sguardo alla sfida tra la Lamborghini Urus contro tre sportive dal peso piuma: Porsche Cayman GT4, Audi TT RS e Volkswagen Golf R.

Quanto è interessante?
1