INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli incidenti sono all'ordine del giorno, è chiaro, ma quanto accaduto di recente su un'autostrada americana ha dell'incredibile. Il conducente del veicolo incriminato dovrebbe quantomeno ripassare le regole della strada e del buonsenso.

Come potete vedere voi stessi dal video un SUV Hyundai ha tentato un sorpasso totalmente illegale sulla corsia d'emergenza di un'autostrada, non realizzando immediatamente che le cose però non potevano funzionare, perché la corsia esterna si è ridotta e la vettura, per evitare lo scontro con le barriere, è finita per rovinare su una Tesla.

Per fortuna questa volta il conducente non se l'è svignata, ed ha subito accostato dopo l'incidente. Secondo il proprietario della Tesla l'assicurazione dell'automobilista a bordo della Hyundai avrebbe coperto i costi di riparazione ma, constatando che parliamo di una Tesla, probabilmente questa resterà fuori uso per un bel po'.

Quello che possiamo di sicuro affermare è che l'uomo alla guida del SUV non avrebbe mai dovuto tentare un sorpasso simile, e infatti non si è neanche degnato di controllare dove la corsia sarebbe terminata di lì a breve. Dopo un centinaio di metri era diventata palese l'impossibilità di una manovra simile, ed inevitabile il disastro. Menomale che la dashcam della Tesla ha registrato tutto, a scanso di equivoci.

Comunque il proprietario Hyundai in questo caso non sembrava in malafede, ma le cose sono andate in modo diverso al conducente di una Tesla Model 3, che si è visto inseguire e da una Honda Civic, la quale ha poi provato in ogni modo a causare un incidente tra le due automobili. In una situazione ben peggiore si è trovato un altro utente della strada, violentemente tamponato mentre stava fermandosi ad un semaforo rosso.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2