Il SUV elettrico Ford Mustang Mach-E arriverà prima in Europa, poi in USA

Il SUV elettrico Ford Mustang Mach-E arriverà prima in Europa, poi in USA
di

L'Europa si appresta a diventare un mercato estremamente appetibile dal punto di vista elettrico, anche più dello sterminato Nord America (ovvero USA e Canada). Lo dimostra la scelta di Ford di vendere il suo SUV Mustang Mach-E prima nel vecchio continente, poi negli Stati Uniti.

A dirlo ovviamente non siamo noi ma Jason Mase, a capo del reparto Marketing Strategy di Ford Electrification. Con lui ha parlato un membro del forum Mach-E Club, al quale ha detto che la vettura arriverà negli USA solo nell'ultimo trimestre 2020 ma in tutti e 50 gli Stati contemporaneamente. Inoltre saranno disponibili tutte le varianti, First Edition, Select, California Route 1 e Premium (cliccate qui per tutti i dettagli). Bisognerà aspettare ulteriormente soltanto per la GT Performance, che uscirà nel 2021.

Il manager ha assicurato che chiunque abbia effettuato l'ordine nelle settimane passate avrà il suo Mach-E entro la fine dell'anno, il prossimo passaggio spetta alla compagnia, che dovrà contattare tutti gli interessati per finalizzare gli ordini. Tornando al vecchio continente, non è chiaro quando arriverà ufficialmente il SUV elettrico e in che variante, possiamo però immaginare un terzo trimestre del 2020, in anticipo sul mercato americano. Attualmente Ford Italia permette solo di iscriversi a una newsletter per "rimanere informati" sull'auto, non è ancora possibile però piazzare degli ordini - anche se questo potrebbe avvenire a brevissimo.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1