Così il SUV Cullinan da 400.000$ ha fatto volare il fatturato di Rolls-Royce

Così il SUV Cullinan da 400.000$ ha fatto volare il fatturato di Rolls-Royce
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Anche Rolls-Royce si inserisce nel club dei produttori di auto di lusso che hanno trovato nuova fortuna proponendo nel proprio parco auto un SUV. Suv ovviamente altrettanto lussuoso e costoso rispetto alle altre auto precedentemente nel listino. Grazie al Cullinan il 2019 è stato un anno da record per l'azienda.

Lo rivela un nuovo report della CNBC. Rolls Royce nel 2019 ha venduto ben 5.125 auto. Un numero che farebbe ridere a crepapelle se associato a qualsiasi altro produttore d'auto. Ma quando si sta parlando di un brand che vende auto che sono dei semi-capolavori, e che possono essere personalizzate in ogni aspetto —con alcuni optional semplicemente pazzeschi— la storia si fa decisamente diversa.

Il Cullinan parte da un minimo di 330.000 euro, che diventano più realisticamente oltre 400.000 quando si montano gli optional più basilari. Non che desti grosse sorprese, ma la madre patria (intesa in modo allargato, come mercato europeo) ricopre un ruolo relativamente marginale nei dati di vendita di Rolls-Royce che vende le sue auto soprattutto in Nord America e in Cina.

Sempre il Cullinan ha guidato una crescita esponenziale delle vendite del brand in Giappone, Singapore, Australia e Russia.

Sulla barca dei brand di lusso con SUV d'ordinanza è salita di recente anche Aston Martin con il suo DBX, ora si attende il debutto di Ferrari con il suo atteso Purosangue.

FONTE: Hypebeast
Quanto è interessante?
2