I Supercharger Tesla funzioneranno con energia da fonti rinnovabili entro il 2021

I Supercharger Tesla funzioneranno con energia da fonti rinnovabili entro il 2021
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Spesso quando si parla di auto elettriche si dimentica un aspetto fondamentale: da dove si prende l’energia per ricaricarle? Ora Tesla fa un passo avanti in questa direzione e chiarisce che tutti i suoi Supercharger saranno alimentati da fonti rinnovabili.

Le EV a batteria non hanno effettivamente emissioni di CO2, l’energia che usano per ricaricarsi però potrebbe averne se prodotta con fonti fossili, motivo per cui nei prossimi anni sarà fondamentale produrre quanta più energia “pulita” possibile per l’alimentazione dei veicoli green. Tesla ha appena fatto in questo senso un gran balzo in avanti e, in occasione del Giorno della Terra, ha annunciato che tutti i suoi Supercharger saranno alimentati da energia pulita entro la fine di quest’anno.

A confermarlo è stato Justin Lange, responsabile della rete Supercharger per il mercato Mid-Atlantic, che per celebrare l’Earth Day ha diffuso alcune curiose informazioni. Sappiamo ad esempio che dal debutto i Supercharger di Tesla hanno diffuso 2,4 TWh di energia, permesso la circolazione senza emissioni per 13,36 miliardi di chilometri, hanno fatto risparmiare oltre 1 miliardo di litri di carburante e quasi 3 miliardi di kg di CO2.

Certo essendo responsabile Mid-Atlantic, è possibile che Lange parlasse soltanto dei “suoi” Supercharger, in Europa potrebbe volerci un po’ di più per avere gli stalli 100% a energia pulita, la rivoluzione interna di Tesla è in ogni caso iniziata - e speriamo possa servire da esempio.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1