INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Bugatti Centodieci è stata rivelata al pubblico non molti giorni fa, dopo un lungo periodo di attese, rumors e indiscrezioni. Il bolide dal W16 e dei 9 milioni di dollari raccoglie l'eredità della mitica EB110 prodotta negli anni '90. Adesso abbiamo l'opportunità di vederla da vicinissimo, grazie a Supercar Blondie.

La famosa Youtuber e appassionata di motori ci porta a Pebble Beach, in California. La soleggiata cittadina ha ospitato il rinomato Concours d'Elegance, evento durante il quale la Centodieci è stata mostrata al mondo.

Oggi la donna ha pubblicato un nuovo video, che ci permette di assorbire nuovi dettagli. Nell'intervista a Frank Heyl, direttore del design esteriore, emergono i motivi di alcune scelte estetiche. Per esempio il design a cuneo del muso deriva principalmente dal rispetto delle proporzioni dell'intero veicolo e, per farlo, è stato rimpicciolita la classica presa d'aria "a ferro di cavallo", permettendo un design più appuntito e che punta verso il suolo, consentendo tra l'altro l'abbassamento del tetto.

Invece il motivo dell'abbandono della rinomata "C" visibile lateralmente in ogni Bugatti è da imputare alla voglia di tracciare diversi sentieri di design, per questa specifica ragione la forma curva è stata sostituita da linee rette.

L'ispirazione del disegno degli scarichi, invece, deriva dai postbruciatori del caccia F6 Jet Fighter, mentre i fari posteriori arrivano proprio dalla EB110, la quale utilizzava un sistema estetico simile, utile però al raffreddamento e non all'illuminazione.

Nel frattempo speriamo che della Centodieci arrivi una versione Roadster, immaginate in due render che trovate in questa notizia.

Quanto è interessante?
3