Superate le 50 stazioni Tesla Supercharger in Italia: la mappa aggiornata

Superate le 50 stazioni Tesla Supercharger in Italia: la mappa aggiornata
di

Tesla non significa soltanto automobili elettriche di alta fascia, piene delle ultime tecnologie, ma anche rete di ricarica Supercharger, l'elemento in più che rende l'esperienza della grande T unica rispetto alla concorrenza. Ebbene in Italia sono appena state superate le 50 stazioni Supercharger.

Sono circa 500 gli stalli disponibili in tutta la nostra penisola, isole comprese, spalmati su oltre 50 stazioni Tesla Supercharger. Un obiettivo importante raggiunto grazie alle nuove aperture del primo trimestre 2022. Da gennaio a oggi sono state 6 le stazioni inaugurate: Bologna (ben 16 stalli), Bergamo-Dalmine, Bardonecchia, Torino-Grugliasco, Perugia e Montenero di Bisaccia, oltre all’espansione della stazione già esistente di Affi, a cui sono stati aggiunti 8 stalli.

Si tratta di stazioni V3 capaci di raggiungere picchi di potenza di 250 kW, capacità che permette a una Tesla Model 3 Long Range di recuperare fino a 120 km di autonomia in 5 minuti di carica. Lo sviluppo della rete Supercharger è lampante, si pensi che nel 2014 nel nostro Paese c'erano soltanto 4 stazioni Supercharger. Oggi invece si contano 52 location in tutto il Paese, quasi 500 stalli di ricarica ultra-veloce.

Ricordiamo inoltre che presto Tesla aprirà questi stalli a tutti gli utenti elettrici, com'è già avvenuto in diversi Paesi d'Europa, con una tariffa a consumo oppure un abbonamento capace di abbattere il costo per kWh. In basso trovate la mappa aggiornata per l'Italia, cliccate sul link seguente per vedere invece la mappa dei Tesla Supercharger nel Mondo.

Quanto è interessante?
3
Superate le 50 stazioni Tesla Supercharger in Italia: la mappa aggiornata