di

Nel corso della giornata di ieri il proprietario del canale YouTube TechRax ha deciso di condividere col pubblico un particolare video sulla Tesla Model 3 (il modello usato più richiesto tra le EV), col quale capire cosa possa succedere distruggendo il grosso display della vettura con l'auto in movimento.

Oltre a chiedersi quanto sia resistente l'unità touchscreen centrale il proprietario della berlina elettrica californiana era curioso di scoprire il comportamento dell'auto in assenza di molti controlli. Col tempo infatti i produttori di auto stanno tendendo a ridurre drasticamente la presenza di manopole, pulsanti e interruttori dall'interno dell'abitacolo, sostituendo il tutto con display in grado di integrare numerosissime funzioni.

Prendere a martellate il display di un'autovettura moderna equivale quasi a distruggere il display del proprio smartphone. In molti casi i frammenti di vetro restano attaccati al corpo centrale permettendo alcune operazioni, ma altre volte il telefono smette completamente di funzionare.

Basandoci su queste esperienza passate potremmo assumere che il display della Model 3 sia praticamente identico, ma è chiaro che dipende tutto dall'entità del danno. Come potreste notare voi stessi dando un'occhiata al video in alto, l'unità resta attiva e funzionante in seguito ad un leggero colpo di martello, ma conseguentemente a botte più massicce il display ha ceduto.

In ogni caso la vettura è rimasta pienamente efficiente in quella che è la sua funziona principale: portare il conducente ovunque voglia e senza fare capricci. Da parte nostra ci dispiace comunque assistere allo smantellamento di parte dell'abitacolo, ma possiamo scusare l'autore del gesto giustificandolo con la solita frase: "è per la scienza."

Prima di farci sapere cosa ne pensate della questione attraverso la sezione commenti in calce intendiamo mostrarvi una peculiare classifica sulle "auto più americane": si tratta dell'American Made Index 2021.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2