Subaru svela la STI E-RA al Salone di Tokyo: un prototipo elettrico da oltre 1000 CV

Subaru svela la STI E-RA al Salone di Tokyo: un prototipo elettrico da oltre 1000 CV
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il futuro elettrico dell’automobilismo coinvolge tutte le case del pianeta, anche quelle da sempre legate a modelli sportivi tutt’altro che silenziosi, ma l’evoluzione fa parte della sfida, e Subaru ci aveva già mostrato un piccolo teaser della sua nuova era, e con l'apertura del Salone di Tokyo la casa delle Pleiadi ha svelato le sue carte.

Sapevamo che sul palco Subaru ci sarebbero state sei vetture, due delle quali nascoste sotto ad un velo che non vedevamo l’ora di vederlo cadere. E oggi abbiamo scoperto che sotto a quei teli si nascondono due prototipi elettrici che segnano la nuova via di Subaru Tecnica International.

Quello che fa più parlare è chiaramente l’STI E-RA Concept, uno studio dedicato al motorsport del prossimo futuro, che ha l’obiettivo di ottenere “esperienza e formazione sulle nuove tecnologie nel mondo degli sport motoristici in quest’era carbon neutral”. E dietro ad un’estetica indubbiamente accattivante, si nascondono quattro motori elettrici montati rispettivamente vicine alle ruote dell’auto, sviluppati in collaborazione con Yamaha e capaci di offrire una potenza totale di 1087 CV (800 kW) attingendo l’energia necessaria da un pacco batterie agli ioni di litio con una capacità di 60 kWh.

Un motore per ogni ruota implica la presenza della trazione integrale, un elemento quasi distintivo del marchio, e in accordo con il regolamento futuro della FIA E-GT. La STI E-RA non è destinata a rimanere esposta soltanto su un palco, ma la vedremo in pista nel 2023 sul circuito del Nordschleife, per provare a registrare un giro in circa 6 minuti e 40 secondi.

Accanto alla belva da pista, Subaru ha presentato anche la Solterra STI Concept, basata sul recente SUV full electric della casa delle Pleiadi, ma che in questo caso mostra i muscoli con una serie di miglioramenti estetici, come l’alettone posteriore e dettagli in tinta fucsia al di sotto degli spoiler adottati sul paraurti anteriore e posteriore, e sulle minigonne. La Solterra STI mantiene quindi il powertrain originale, composto da due motori (uno per ogni asse) per una totale di 217 CV (160 kW) uniti ad una batteria al litio da 71,4 kWh, con cui dovrebbe percorrere circa 460 km.

Quanto è interessante?
2
SubaruSubaruSubaruSubaruSubaruSubaru