Subaru: 2030 anno di svolta per la produzione di elettriche e ibride

Subaru: 2030 anno di svolta per la produzione di elettriche e ibride
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Subaru si aggiunge al club di produttori d'automobile che hanno deciso di andare all-in sul fronte delle auto elettriche. Il produttore giapponese si è auto imposto il 2030 come data ultima per convertire la sua intera line-up. Entro quell'anno Subaru vuole produrre e vendere esclusivamente veicoli alimentati a batteria.

Al momento Subaru sta lavorando a quella che chiama una "strong-hybrid", un veicolo ibrido che userà tecnologia Toyota e che dovrebbe debuttare nei prossimi anni. Allo stesso tempo, sempre con l'ausilio di Toyota, sta anche lavorando ad un veicolo completamente elettrico che dovrebbe venire messo in commercio grossomodo nello stesso periodo della ibrida.

"Sebbene abbiamo scelto di usare la tecnologia di Toyota, vogliamo che i nostri ibridi siano a tutti gli effetti delle Subaru", ha spiegato Tetsuo Onuki, , CTO di Subaru.

"Non si tratta soltanto di ridurre le emissioni di CO2", ha continuato Onuki. "Dobbiamo migliorare ulteriormente la sicurezza dei veicoli, oltre che le performance delle nostre auto a trazione integrale".

L'obiettivo è quello di arrivare al 2030 con almeno il 40% delle vendite globali composto da veicoli elettrici o quantomeno ibridi. Poi la rivoluzione, con un catalogo composto al 100% dalle elettriche.

"Il forte impegno e la dedicazione di Subaru nei confronti della produzione delle auto che abbiamo mantenuto inalterati nella nostra storia non cambieranno", ha poi concluso Tomomi Nakamura, Presidente di Subaru.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
1