di

Attraverso la commercializzazione della nuova Porsche Taycan, la casa automobilistica di Stoccarda ha inaugurato un nuovo corso, il quale porterà il brand ad un'elettrificazione massiccia della propria gamma di veicoli. Prima di "convertire" gli altri modelli si è però pensato all'introduzione di una Taycan alquanto particolare.

Stiamo parlando della Porsche Taycan Cross Turismo, che grazie ad una coda allungata mette a disposizione degli acquirenti un bagagliaio davvero niente male: può effettivamente incarnare una delle prime auto elettriche familiari di lusso offrendo un'alternativa di numerosissimi SUV.

La Cross Turismo si presenta anche come una semi-fuoristrada, per cui propone un eclettismo e una versatilità di un certo livello, e non serve soltanto a trasportare oggetti in giro come si faceva con le station wagon di un paio di decenni fa, nonostante i 522 litri di spazio di carico tra avantreno e retrotreno.

A ogni modo, come la Taycan standard, la Cross Turismo è disponibile in tutte e quattro le versioni pensate dal marchio tedesco: 4, 4S, Turbo e Turbo S. In tutti i casi i clienti riceveranno una trazione all-wheel drive e una nuova modalità fatta apposta per il fuoristrada: la gravel mode che agisce sulle sospensioni ad aria sollevando la vettura dal suolo e permettendo di affrontare con tranquillità le strade accidentate.

Riguardo l'autonomia, la Taycan Cross Turismo più onerosa monta un pacco batterie da 84 kWh che arriva a garantire un range per singola carica di 450 chilometri. Tramite la ricarica a 270 kW può ottenere l'80 percento di carica in soli 20 minuti, mentre un più comune caricatore da 100 kW farà lo stesso in poco più di 40 minuti.

La Taycan Cross Turismo non lesinerà neanche sulle performance pure, perché puntando sulla variante più costosa, l'eccellente Turbo S, ci si potrà portare fino ai 761 cavalli di potenza, che si traducono in uno scatto da 0 a 100 km/h superiore a quello di buona parte delle attuali supercar: appena 2,8 secondi.

Prima di lasciarvi alla visione integrale della recensione in alto, vogliamo mostrarvi le performance di una Porsche Taycan Turbo S, che ha sfidato in accelerazione una agguerritissima BMW M8 Competition: com'è andata? In ultimo, senza allontanarci da quel di Stoccarda, vi informiamo circa lo sviluppo di un altro modello a emissioni zero: il produttore sta preparando una Macan elettrica per offrire il modello più sportivo nel segmento di riferimento.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1