Stop alle auto diesel Euro 4: nuova proroga dal Ministero dell'Ambiente

Stop alle auto diesel Euro 4: nuova proroga dal Ministero dell'Ambiente
di

Il Ministero dell'Ambiente ha annunciato di aver accolto la richiesta di Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto di prorogare a data da destinarsi l'entrata in vigore del divieto di circolazione per le vetture diesel Euro 4, che inizialmente sarebbe dovuto scattare il 1 Ottobre 2020.

L'emergenza sanitaria però ha reso tutto più difficile ed infatti le regioni interessate avevano chiesto un'ulteriore proroga al Ministero dell'Ambiente, mettendo però sul piatto delle misure addizionali per ridurre le emissioni provocate da impianti di riscaldamento, attività agricole ed allevamento.

Il Governo evidentemente ha accolto la richiesta ed il Ministero ha dato il via libera a data da destinarsi. L'annuncio è arrivato dal presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, che ha definito la decisione "di buon senso, la cui richiesta era arrivata non solo dal mondo produttivo ma anche da quello privato, anche alla luce della riapertura delle scuole e quindi con la possibilità di circolare ed evitare situazioni di possibili contagi".

Di diverso avviso però Legambiente, che si era scagliata contro la richiesta delle Regioni ed aveva sottolineato che non è più il momento di "contrattare ulteriori proroghe". Non è stato dello stesso avviso il Ministero però, che ha dato luce verde.

Nessuna indicazione invece sulla nuova data di entrata in vigore, ma probabilmente tutto sarà legato all'evolversi della situazione epidemiologica.

Quanto è interessante?
2