Stellantis costruirà nuove colonnine di ricarica in Europa: le prime in Italia

Stellantis costruirà nuove colonnine di ricarica in Europa: le prime in Italia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Stellantis ha annunciato una nuova partnership con TheF Charging, una start-up del settore energetico con cui il colosso dell'automotive vuole creare una nuova rete di ricarica pubblica in Europa - in vista dello switch elettrico del 2035.

Un progetto imponente che, secondo il comunicato stampa diffuso da Stellantis, porterà nuove colonnine di ricarica in più di 15.000 location nel vecchio continente, con circa 2 milioni di posti auto. Tutto questo prenderà forma fra il 2021 e il 2025, anche se dati alla mano si tratta di circa 133 punti di ricarica per ogni location, dobbiamo dunque immaginare che non tutti i parcheggi avranno accesso diretto alla ricarica.

Nella lista dei luoghi trovano spazio centri città, strutture pubbliche come ospedali e scuole, hub di trasporto come aeroporti, stazioni dei treni, porti, più tutta una serie di strutture ricreative come centri sportivi, palestre, hotel, ristoranti, negozi e così via. Il servizio sarà aperto a vetture di tutti i marchi, anche se i clienti Stellantis avranno qualche vantaggio esclusivo, probabilmente qualche sconto sulle tariffe standard e/o la possibilità di prenotare una colonnina in anticipo.

Le prime stazioni saranno inoltre costruite in Italia, dove effettivamente abbiamo parecchio bisogno di nuovi punti di ricarica (appena lo scorso luglio parlavamo della crescita delle auto elettriche e l'assenza delle adeguate colonnine di ricarica), con la rete che poi si espanderà pian piano nel resto d'Europa.

Quanto è interessante?
3