Stangata sul diesel: il Governo pensa di alzare le accise sul gasolio

Stangata sul diesel: il Governo pensa di alzare le accise sul gasolio
di

In queste ore il nostro Governo sta cercando di affrontare la sfida forse più difficile dei prossimi mesi: trovare i soldi necessari a scongiurare l'aumento dell'IVA oltre il 25%. Per farlo dovrà necessariamente inserire o aumentare qualche nuova tassa, probabilmente su "elementi inquinanti" come il gasolio.

Il Movimento 5 Stelle ha già dimostrato in passato di avere un'impronta molto "green", lanciando Ecobonus ed Ecotassa per vendere più auto elettriche o ibride a basse emissioni e tassare i veicoli più inquinanti. La prossima stangata potrebbe arrivare sul diesel, bollato ormai da diversi anni come il mostro da sconfiggere.

Il carburante gode da decenni di un trattamento "di favore" rispetto alla benzina, con accise ridotte e prezzi alla pompa sempre inferiori di qualche centesimo, tutto questo però potrebbe presto finire. L'innalzamento delle accise sul gasolio farebbe guadagnare al Fisco quasi 5 miliardi, esattamente quelli "perduti" dagli sconti attuali sulle accise, una soluzione che per l'attuale governo "non ha alcuna giustificazione ambientale".

Il Governo potrebbe poi chiudere i rubinetti riguardanti i sussidi alle fonti fossili, tassando così in toto i carburanti usati per la navigazione aerea per esempio - altrimenti si è anche parlato di aumentare le tasse direttamente sui biglietti aerei. Insomma chi viaggia con auto diesel o prende spesso l'aereo potrebbe (direttamente o indirettamente) vedere la propria spesa annuale crescere di alcuni punti.

Quanto è interessante?
6