Dopo mesi SSC ha ammesso che la Tuatara non ha mai superato i 483 km/h

Dopo mesi SSC ha ammesso che la Tuatara non ha mai superato i 483 km/h
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nell'ottobre 2020 SSC North America ha annunciato di aver conquistato il record di auto più veloce al mondo, omologata su strada, con la sua Tuatara. Stando alle dichiarazioni della casa, l'hypercar avrebbe toccato i 532,7 km/h di velocità massima con una media di 508,7 km/h sulle due manche richieste dal Guinness dei Primati.

Poi è arrivato il video. In un primo momento alcuni utenti su Reddit si erano resi conto che qualcosa non andasse, poi la palla è passata al noto youtuber Shmee150 e infine a Misha Charoudin, aiutato da Robert Mitchell. In breve, secondo i calcoli dei due, la vettura avrebbe raggiunto soltanto i 397 km/h. SSC rispose alle accuse cercando di mescolare le carte in tavola, accusando lo studio di produzione e, almeno per noi, nascondendo la verità.

Dopo mesi SSC ha deciso di percorrere la via dell'onestà ed ha ammesso, tramite un post Instagram, che la Tuatara non ha mai superato la fatidica barriera delle 300 miglia orarie: “Vorremmo ammettere che non abbiamo raggiunto la velocità inizialmente dichiarata di 331 miglia all'ora [532,7 km/h] e nemmeno le 300 miglia all'ora [482,8 km/h] nell'ottobre 2020”

L'azienda americana ha promesso un nuovo tentativo, che sarà affrontato in maniera trasparente e ufficiale. Per SSC è un momento delicato, le sue bugie rischiano di compromettere la credibilità che l'azienda ha costruito negli ultimi vent'anni.

SSC deve inoltre guardarsi le spalle da due concorrenti agguerrite: la Hennessey Venom F5 e la Koenigsegg Jesko Absolut, che ha una velocità di punta stimata di 532 km/h. Entrambe potrebbero essere l'auto più veloce al mondo.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2