Spruzza acido su una Tesla Model 3: beccato dalla Modalità Sentinella e denunciato

Spruzza acido su una Tesla Model 3: beccato dalla Modalità Sentinella e denunciato
di

Di certo non tutti gli automobilisti leggono e si informano a proposito delle vetture Tesla, che ormai da tempo possono contare sulla Modalità Sentinella. In California è stato ad esempio pizzicato un altro vandalo.

Ricordiamolo: la Modalità Sentinella permette alle camere della Model 3 di “vigilare” a proposito di ciò che succede attorno all’auto, catturando così malintenzionati, curiosi e quant’altro.

In passato abbiamo visto persone rigare con le chiavi intere fiancate, questa volta invece “saliamo di livello”, con un cittadino di Anaheim che ha spruzzato attorno a una Model 3 un acido. Nel video catturato dalle telecamere si vede un uomo aggirarsi lentamente attorno al veicolo con una strana bottiglia fra le mani; successivamente si vede spruzzare un liquido non identificato attorno alla vettura, con il proprietario della Tesla Model 3 che lo ha descritto come molto urticante, qualcosa di simile all’acido per batterie.

Il motivo? Una banale disputa per il parcheggio fra vicini, che comunque non autorizza in alcun modo a comportamenti di questo tipo, di chiunque sia la ragione. Questa volta il vandalo, se così vogliamo chiamarlo, è stato regolarmente denunciato alla polizia locale e non sarà difficile avere la meglio su di lui in tribunale, grazie alle immagini catturate dall’auto.

Purtroppo non possiamo più mostrarvi il video perché l’utente che lo ha postato lo ha cancellato, sotto suggerimento del suo avvocato. Lo ripetiamo per l’ennesima volta: cari malintenzionati, le Tesla Model 3 registrano tutto ciò che avviene attorno a loro quando sono parcheggiate, imparate dunque a lasciarle in pace o potreste ritrovarvi in tribunale ad affrontare prove schiaccianti contro di voi.

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
4