di

FCA invita a comprare auto italiane, e lo fa con uno spot creato ad hoc. La pubblicità è stata mandata in onda ieri, in occasione della festa del Lavoro. "È da una vita che ci occupiamo di motori, ma il vero motore dell'Italia sono gli italiani".

Il video dura meno di un minuto, 45 secondi netti per la precisione. Non si parla dei veicoli di FCA, né della loro superiorità tecnica. È uno spot che si collega alla situazione attuale in cui si trova il nostro Paese, e che lega i brand italiani di FCA all'esigenza di far ripartire il sistema Italia.

Comprare auto italiane, nella retorica di FCA, diventa il modo per dare il giusto tributo ai nostri connazionali che sono stati in prima linea durante questi mesi di lockdown. Comprare Fiat, Lancia e Alfa Romeo diventa quindi il modo per aiutare il Paese a rialzarsi, per ridare ossigeno all'economia italiana e tornare alla normalità nei tempi più rapidi possibili.

Un messaggio che viene rafforzato dal fatto che a pronunciarlo è la voce più italiana che esista: Luca Ward, la leggenda del doppiaggio (che non è estraneo nemmeno al mondo dei videogiochi, tra Sam Fisher e Cyberpunk 2077).

"È da una vita che ci occupiamo di motori, dal 1899 per la precisione. In 121 anni ne abbiamo progettati abbastanza per saperne qualcosa. O almeno credevamo. Credevamo che sarebbero stati questi motori a farci ripartire. Ci sbagliavamo. Saranno quelli che hanno fatto muovere il Paese, anche quando le auto erano ferme. Perché il vero motore dell'Italia sono gli italiani."

È strano, per i nostri giorni, vedere un brand automobilistico far leva sul patriottismo. È strano perché normalmente sono altre le leve emotive su cui le aziende fanno affidamento. Anche questo testimonia l'eccezionalità dei tempi in cui viviamo.

Quanto è interessante?
2