Ecco una sportiva Hyundai a motore centrale: è possibile venga presentata?

Ecco una sportiva Hyundai a motore centrale: è possibile venga presentata?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando parliamo di vetture estremamente performanti, Hyundai non ha davvero nulla da offrire al momento. Certo la Veloster N è una macchina molto grintosa, ma se la rapportiamo a bolidi sviluppati dai brand più prestigiosi non c'è sfida, e nemmeno la casa automobilistica coreana la cerca, almeno fino ad oggi.

Lo scorso novembre però Hyundai ha presentato un interessantissimo prototipo a motore centrale chiamato RM19, e dal nostro canto non possiamo che sperare raggiunga il mercato quanto prima, anche in una forma leggermente diversa.

Evidentemente i ragazzi di Korean Car Blog condividono il nostro stesso sentimento, in quanto hanno portato alla luce il rendering di una sportiva Hyundai a motore centrale, il quale è visibile dall'immagine in fondo alla pagina. Giudicando le forme del veicolo, crediamo abbia ben poco a che fare con le vetture già prodotte del marchio coreano, anche se il frontale si ispira in parte a quello portato sul mercato dall'ultima versione del Santa Fe. Per quanto concerne la fiancata, trovare tratti di Hyundai Prophecy non è impresa ardua, e l'aspetto generale tutto sommato non è affatto male.

La domanda più importante però è questa: possiamo davvero aspettarci una sportiva del genere da Hyundai? Dall'esplosione della pandemia di coronavirus il brand non ha condiviso molte informazioni, ma verso la fine dello scorso anno era praticamente confermato lo sviluppo di una sportiva a motore centrale. A ogni modo, quelli di Korean Car Blog suppongono che la macchina non avrà nulla da spartire con la Veloster, e che il prototipo dello scorso novembre rappresenterà un esemplare di test per lo sviluppo di una nuova piattaforma apposita.

Passando alle specifiche tecniche, è molto probabile che sotto al cofano batta un cuore ibrido. Il propulsore a benzina verrà collocato dietro al conducente e muoverà le ruote posteriori, ma un eventuale accordo con Rimac potrebbe consentire l'implementazione di una o due unità elettriche collocate all'avantreno per motorizzare l'asse anteriore.

Nel frattempo ci teniamo a concludere rimandandovi a un prodotto del boss del design Hyundai, che ha dato vita a un concept davvero particolare, dategli un'occhiata. Infine vi spediamo direttamente alla nostra prova della Hyundai Ioniq: l'ibrido plug-in perfetto per la città.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1
Ecco una sportiva Hyundai a motore centrale: è possibile venga presentata?