Sparite altre due Porsche storiche alla Mille Miglia 2021: si sale a tre 911 rubate

Sparite altre due Porsche storiche alla Mille Miglia 2021: si sale a tre 911 rubate
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Brescia si sta dimostrando sempre più capitale dei “furti d’autore” in occasione della Mille Miglia. Appena lo scorso 18 giugno vi abbiamo raccontato di una Porsche 911 d’epoca sparita da Piazza Vittoria, ora il conto totale sale a tre Porsche d’epoca rubate.

Tre vetture molto simili sono dunque sparite da Brescia in occasione della Mille Miglia 2021, tutte sottratte a collezionisti stranieri. Si tratta di Porsche storiche prodotte tra la fine degli anni ‘60 e i primi anni ‘80, 911 dal grande valore, anche per via dei restauri maniacali a cui erano state sottoposte negli anni passati.

Gli esperti del settore sono convinti che le auto siano state rubate dalla stessa banda per un bottino totale vicino al mezzo milione di euro. Ora è caccia aperta ai ladri e alle vetture, con i proprietari che hanno diffuso le foto delle auto su tutti i loro canali social e suoi gruppi di appassionati, con la frase bene in vista “Stolen in Italy”, rubata in Italia.

Guardando nel particolare, la prima vettura a sparire è stata una 911 Rs Carrera parcheggiata nel’autosilo sotterraneo di Piazza Vittoria, la stessa di cui abbiamo già parlato. Tre giorni dopo, il sabato, sono sparite le altre due Porsche: una 911 Targa di un collezionista norvegese e una 964 con targa olandese di proprietà di un collezionista ungherese e di color verde menta. Davvero difficile che si tratti di furti improvvisati, tutto fa pensare a una banda di specialisti che ha agito senza lasciare la minima traccia.

Quanto è interessante?
1