Sorpresa 24 Ore di Le Mans: Glickenhaus è più veloce di Toyota

Sorpresa 24 Ore di Le Mans: Glickenhaus è più veloce di Toyota
di

La 24 Ore di Le Mans 2021 sarà la prima del nuovo cambio regolamentare, in cui regneranno le Hypercar (LMH) insieme, dal 2022, alle Le Mans Daytona (LMDh). Toyota è la super favorita per l'endurance, ma forse la gara non sarà la passeggiata che molti hanno ipotizzato.

Il miglior giro della giornata di test è stato il 3:29.115 di Olivier Pla, pilota della Scuderia Cameron Glickenhaus. La SCG 007 è l'unica altra hypercar della griglia. Durante l'evento Pla sarà affiancato, sulla vettura numero 708, da Franck Mailleux e Luis Felipe Derani. Secondo posto, a soli due decimi di ritardo, per Mike Conway, a bordo della Toyota GR010 Hybrid. Il terzetto di gara della Toyota numero 7 si completa con Kamui Kobayashi e Jose Maria Lopez.

Terzo posto per Nakajima al volante della Toyota GR010 Hybrid #8 e quarto per Nicolas Lapierre su Alpine-Gibson A480s. Sebbene faccia ufficialmente parte delle hypercar, il prototipo francese è una LMP1 adattata con il benestare di FIA e ACO. Una concorrente in più in un'edizione di transizione e post pandemia non può che essere un elemento positivo.

Sia SCG che Toyota montano un 3,5 litri aiutato da un sistema ibrido elettrico (solo mild hybrid nella SCG) e capace di erogare 680 CV, il massimo previsto dal regolamento. La scuderia americana ha scelto un V8 progettato da Pipo Moteurs, mentre Toyota ha puntato su un V6.

Quindi è certo che la SCG 007 sia più veloce dello squadrone Toyota? Davide è riuscito a sconfiggere Golia al Circuit de la Sarthe? Il tempo fatto segnare dalla SCG è incoraggiante, tuttavia - come sottolineano i colleghi di Road & Track - Toyota è nota per partire lentamente durante i test, aumentando il ritmo progressivamente e trovando la prestazione massima soltanto nelle fasi finali. Ad ogni modo scopriremo la realtà dei fatti sabato 21 e domenica 22 agosto 2021.

Il nuovo regolamento di Le Mans ha attirato tantissimi costruttori di pregio. Ferrari parteciperà con una hypercar nel 2023, mentre gli ultimi report indicano la volontà di aggiungersi da parte di Lamborghini. (immagine di copertina: Motul)

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1