Smontavano la plancia delle BMW in 120 secondi: arrestati dalla Polizia

Smontavano la plancia delle BMW in 120 secondi: arrestati dalla Polizia
di

E' stata già soprannominata "la banda della BMW", per la sua abilità nello smontare la plancia delle automobili del popolare marchio tedesco nel giro di pochi secondi, circa 120. La Polizia di Torino ha arrestato due cittadini moldavi, entrambi ventenni ed incensurati.

Secondo quanto appreso dall'Ansa, il modus operandi era sempre lo stesso: i due aprivano l'auto, smontavano la plancia e si davano alla fuga con il dispositivo multimediale. L'operazione veniva conclusa nel giro di due minuti.

Le prove che hanno inchiodato i due sono state trovate nel corso delle perquisizioni effettuate da otto volanti, i cui Poliziotti hanno quantificato un danno superiore ai 60mila Euro.

Gli inquirenti erano sulle tracce dei due moldavi da diverse settimane, a seguito di numerose denunce presentate dai proprietari delle BMW, i quali lamentavano il furto dell'intera apparecchiatura elettronica. Nel corso delle indagini è stato scoperto che per commettere i reati veniva usata una vecchia Megane Cabrio, appositamente modificata per nascondere la refurtiva all'interno della cappotte. La stessa refurtiva veniva rivenduta nell'Est Europa.

Adesso i Poliziotti sono al lavoro per capire anche se la "banda della BMW" ha effettuato altri colpi.

Quanto è interessante?
1