Smart sta lavorando ad un crossover compatto elettrico

Smart sta lavorando ad un crossover compatto elettrico
di

Smart ha abbracciato la rivoluzione elettrica, e ormai è a tutti gli effetti un brand focalizzato interamente sugli EV. La nuova partner con Geely apre però un mondo di opportunità per Smart, che ora sta iniziando ad esplorare nuovi terreni a lei inediti. Si parla rumorosamente di un Crossover elettrico di Smart.

A lanciare la notizia, che ovviamente va presa con cautela in attesa di annunci ufficiali, è la rivista inglese Autocar. Il magazine parla di un crossover di dimensioni contenuti completamente elettrico. Probabilmente stiamo parlando di un veicolo dalle dimensioni non poi tanto diverse da quelle visto sulla nuova Yaris Cross. Il veicolo occuperebbe quindi la parte più compatta del segmento dei crossover.

La peculiarità di essere 100% elettrica, ad ogni modo, metterebbe la Smart in una posizione di comodo, dato che non esistono molti altri veicoli che rispondono a queste caratteristiche.

Il crossover EV di Smart dovrebbe debuttare nel 2022. Autocar ha parlato con Markus Schäfer, il N.1 della R&D di Mercedes. Schäfer rivela le ragioni che giustificherebbero un passo tanto coraggioso per Smart: la partita delle auto elettriche si vince grazie ad ampi volumi. Puntare su veicoli più tradizionali rispetto alle Smart classiche (che in Italia vanno benone) permette di raggiungere pubblici più ampi, e quindi avere maggiori possibilità in termini di economia di scala.

Sotto questo profilo, la nuova partner con l'azienda cinese Geely è estremamente preziosa.

Vi aggiorneremo non appena usciranno nuove informazioni sul mini-SUV di Smart.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
1