La situazione attuale in Ford è un disastro: "Clima da Grande Recessione"

La situazione attuale in Ford è un disastro: 'Clima da Grande Recessione'
di

Il recente passato di Ford non è certo tra i periodi più floridi della casa automobilistica americana, e più fattori, comprese le difficoltà al dialogo con gli investitori di Wall Street, stanno contribuendo alla creazione di una situazione non propriamente positiva.

Jim Farley, COO di Ford, ha parlato a questi investitori ad un evento newyorkese tenutosi pochi giorni fa, affermando che l'era attuale della compagnia somiglia più di quanto dovrebbe a quella della Grande Recessione.

Ford, contrariamente a quanto fatto negli Stati Uniti da compagnie come General Motors e Chrysler, non si è affidata al salvataggio da parte dei contribuenti, ma ha piuttosto agito tramite indebitamento tramite privati. Alcuni osservatori sostengono poi che Ford agisca con assenza di urgenza, quasi non rendendosi conto di una possibile fatalità causata dalle decisioni intraprese in questo periodo.

Il The Detroit News accusa senza mezzi termini il produttore americano per essersi quasi accomodato durante gli anni successivi alla recente recessione, invece di investire e prepararsi al futuro:"Tempo sprecato, senza alcun dubbio." E poi prosegue senza esclusione di colpi:"Se ci fossero due parole per racchiudere le recenti performance di Ford, sarebbero sicuramente 'mossa fallimentare'."

L'articolo è molto lungo, ma i concetti principali sono chiari. In pratica il giornale americano condanna la mancanza di lungimiranza presso Ford, e la totale assenza di investimenti sul futuro, rappresentato dalle alimentazioni alternative, dalla guida autonoma e dalla mobilità intelligente.

Adesso però c'è la prova del nove, incarnata dalla Ford Mustang Mach-E completamente elettrica, da poche pre-ordinabile anche in Italia. Anche la Kuga verrà pesantemente elettrificata, e infatti arriverà sul mercato con 3 varianti ibride.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1