di

Lo sviluppo della imminente Mercedes-AMG Project One è oramai a buon punto, e di pari passo procede anche quello relativo ad uno dei simulatori più impressionanti che si siano mai visti. Nel video in alto il team di ingegneri ci mostra l'eccellente ritrovato tecnologico, che manderebbe in visibilio ogni videogiocatore appassionato di motori.

Mercedes-AMG fa uso dell'avanzatissimo simulatore per mettere a punto la sua One, soprattutto dal punto di vista dinamico. All'atto pratico gli ingegneri possono apportare delle modifiche all'assetto per capire come si comporterà il bolide vero e proprio quando metterà le proprie gomme sull'asfalto. In tal modo lo sviluppo procede nella via più veloce possibile.

E' chiaro che per risultare affidabile deve essere preciso al millimetro, e lo è senza alcun dubbio. L'abitacolo della Project one è stato concepito per reagire ad ogni imperfezione dell'asfalto e, davanti al conducente, è stato posizionato un enorme schermo curvo largo 9 metri. A mandare le immagini a schermo ci pensano ben cinque proiettori a risoluzione 4K, che ricreano uno scenario ampio e fedele.

Il simulatore può portare alla luce ogni tipo di situazione, ma è ovvio che per divertirsi chiunque lancerebbe la macchina in pista per liberarne ogni briciola di potenza disponibile: in questo senso, il Nürburgring Nordschleife è la prima scelta.

Giusto per farvi capire di cosa abbiamo parlato finora vi diciamo che la Project One mette in campo ben 1.217 cavalli di potenza grazie ad un generosissimo V6 da 1,6 litri derivante direttamente dalla tecnologia adottata in Formula 1. I giri sono pertanto elevatissimi, e un'unità ibrida permette di arrivare a specifiche tanto elevate rimuovendo la necessità di installare un motore gigantesco. La compagnia ha intenzione di produrne 275 esemplari, e ognuno di essi andrà a costare circa 2,75 milioni di dollari.

Contemporaneamente la casa automobilistica tedesca si è concentrata, e ha investito ingenti somme, per portare sul mercato una gamma di vetture completamente elettriche. Tra le prime a debuttare è senz'altro la Mercedes-Ben EQC: salite a bordo del SUV a batterie attraverso questo interessante video. L'attenzione dei consumatori va anche verso la EQE: la berlina elettrica è stata avvistata di recente sulle strade della Germania.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1