SimRacing, iRacing registra un boom di nuovi iscritti

SimRacing, iRacing registra un boom di nuovi iscritti
di

Siamo nel pieno della SimRacing mania ed è soprattutto causa del coronavirus e del fatto che il motorsport tradizionale si è fermato. Sempre più persone stanno scoprendo il mondo delle corse virtuali, e anche i canali sportivi stanno dando loro grande spazio. A beneficiarne sono le piattaforme specializzate, come iRacing.

iRacing in questo momento è la piattaforma usata dalle competizioni di eSport più importanti, come l'eNascar che su Fox Sport ha ottenuto un numero di spettatori da record ad inizio del mese.

Ovviamente sono anche sempre di più le persone che vogliono entrare nel mondo delle corse simulate, prova ne è che iRacing ha registrato un'impennata da record nel numero di iscritti. Si parla di un boom con tassi di crescita di otto volte superiori alla norma, con molti dei nuovi iscritti che arrivano direttamente dal mondo delle corse tradizionali.

Il SimRacing sta diventando un fenomeno sempre più seguito anche nelle principali piattaforme di streaming come Twitch e Youtube.

iRacing non è gratuito, per accedervi è necessario pagare un abbonamento mensile che oscilla tra gli 8 e 13 dollari. A gennaio la piattaforma contava 110.000 iscritti, ora se ne sono aggiunti più di 50mila.

Ovviamente per gareggiare ad armi pari è necessario anche una postazione da gioco impeccabile. Se cercate qualche idea, potrebbe aiutarvi la storia di questo appassionato che ha costruito una postazione da SimRacing dentro un'autentica Mini Cooper del 2005.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
4