La sigla e-tron arriva sulle due ruote: l'E-Bike Audi da 10.000 euro è realtà

La sigla e-tron arriva sulle due ruote: l'E-Bike Audi da 10.000 euro è realtà
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sempre più costruttori di auto e moto provano ad inserirsi nel settore delle mountin bike, specialmente adesso che le E-Bike sono così in voga. Di recente, Rivian ha annunciato di essere al lavoro su un’E-Bike che possa ampliare l’esperienza avventurosa dei suoi modelli, invece Audi ha un’E-Bike che si ispira alla RS Q e-tron da Dakar.

Al momento manca però un vero e proprio nome, dato che la casa dei quattro anelli la chiama "La mountain bike elettrica di Audi powered by Fantic”. Gli appassionati di ruote grasse avranno notato infatti che le linee della E-Bike di Audi ricalcano quelle del modello Fantic dedicato all’enduro, e in particolare il modello XEF 1.9 Factory a giudicare dalla componentistica che monta.

Rispetto alla bici da cui deriva però, il costo sarà superiore (il modello in questione nel 2022 aveva un prezzo di listino di 9.490 euro) un po’ per il nome altisonante che porta, ma soprattutto perché all’anteriore monta una forcella Ohlins RXF38 da 180 mm di escursione al posto della Rock Shox Zeb Montana sulla bici della casa italiana.

Il resto della componentistica è di altissimo livello, a partire dall’ammortizzatore a molla Ohlins TTX 22M, passando poi per i cerchi Mavic E-Deemax sviluppati appositamente per l’E-Bike in configurazione “mullet” (ruota da 29 pollici all’anteriore e 27,5 pollici al posteriore), e impianto franante della nostrana Braking.

Il motore invece è lo stesso adottato sulle bici Fantic, parliamo quindi di un Brose S-Mag da 250 Watt che offre 90 Nm di coppia e viene accoppiato ad una batteria da 720 Wh. Quanto alla colorazione, Audi ha scelto una livrea rosso-nera ispirata ai suoi veicoli da corsa off-road, come l’Audi RS Q e-tron da Dakar o la S1 “Hoonitron” dell’indimenticabile Ken Block.

AudiAudiAudiAudiAudiAudiAudi