Le sigarette inquinano molto più delle auto diesel: lo studio choc dell'Istituto Tumori

Le sigarette inquinano molto più delle auto diesel: lo studio choc dell'Istituto Tumori
di

Nell'ultimo decennio i motori diesel sono stati bistrattati all'inverosimile, rei di inquinare troppo. Anche i motori benzina ora non se la cavano poi meglio, poiché l'UE vuole che dal 2035 vengano vendute solo nuove auto elettriche. Secondo un nuovo studio però il fumo di sigaretta sarebbe più dannoso delle automobili.

A dirlo è una ricerca dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, secondo cui un singolo fumatore emetterebbe micro-polveri per tre volte rispetto allo scarico di una moto di grossa cilindrata. Una persona che fuma per 8 minuti inquina dalle dieci alle quindici volte più di un'automobile diesel con omologazione Euro 3, addirittura da quattro a sei volte rispetto a un autotreno.

Sembra incredibile ma è quanto ha confermato Roberto Boffi, responsabile della Pneumologia e del Centro antifumo dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano: "La sigaretta emette polveri fini e ultrafini superiori ai più grossi motori contribuendo così direttamente all’inquinamento atmosferico delle nostre città. Per eseguire le misurazioni è stato utilizzato un apparecchio portatile la cui tecnologia si basa sul principio della diffrazione laser ed è in grado di esprimere la quantità degli inquinanti PM1, PM2,5 e PM10. Abbiamo condotto diverse sperimentazioni, i cui esiti sono stati pubblicati su riviste scientifiche internazionali e siamo giunti alla conclusione che tra i vari mezzi di trasporto, nulla emette tanto particolato quanto una sigaretta."

Parole che mettono i brividi e fanno sorgere diverse domande. La prima è certamente: perché ci si accanisce in maniera feroce contro i motori di auto e moto, che grazie all'UE sono da anni attenzionati e controllati, mentre non si prendono decisioni importanti sulle sigarette? Sappiamo poi come l'inquinamento legato agli impianti di riscaldamento di case, uffici e negozi sia una vera bestia nera per la qualità dell'aria delle nostre città (per approfondire: Tutti contro i motori diesel), motivo per cui anche in situazioni di lockdown in alcune zone non ci sono stati miglioramenti significativi sulle emissioni. Vedremo se i risultati di quest'ultima ricerca porteranno a misure concrete.

Quanto è interessante?
5