di

Fin dal suo annuncio la Tesla Model S Plaid ha promesso performance assolutamente fuori di testa. Il brand di Palo Alto aveva comunicato uno scatto da 0 a 96 km/h inferiore ai 2 secondi e un quarto di miglio da record assoluto per una vettura stradale di serie, e ci è riuscito di sicuro.

I primissimi test, svoltisi a partire dal mese di giugno, non hanno fatto altro che confermare le attese, poiché la berlina premium californiana sul rettilineo vola come un razzo. Ovviamente lo YouTuber e appassionato di motori Shmee150 non poteva non provare con mano l'ultima creazione di Elon Musk, e il lungo video in alto immortala le sue prime impressioni a bordo.

Grazie a Brooks Weisblat di DragTimes ha potuto guidare personalmente una Model S Plaid sull'autostrada che porta al Palm Beach International Raceway, e non appena ha schiacciato il piede sul pedale dell'acceleratore ha messo decine di metri tra sé e una Ford Mustang GT500. A ogni modo non gli è piaciuto in modo particolare il nuovo volante a cloche, ma per quanto concerne tutto il resto si è detto impressionato.

Venendo al sodo, una volta raggiunto il tracciato di PBIR il vlogger britannico ha potuto mettere a segno un vero e proprio record personale sul quarto di miglio con un esemplare stradale di serie, poiché al volante della Model S ha tagliato il traguardo nel tempo di 9,33 secondi e con una velocità in uscita pari a 241,4 km/h. Il suo precedente record era di 9,3 secondi (sempre con la Model S Plaid), e a quanto pare sarà impossibile per un modello con motore a combustione interna fare meglio di così.

Da parte nostra vi consigliamo di guardare per intero il video in alto, ma prima di lasciarvi alle vostre faccende vogliamo restare nei paraggi del brand californiano per rimandarvi ad un suo recentissimo progetto. Alcuni giorni fa Musk ha rivelato il sorprendente Tesla Bot in occasione del Tesla AI Day: si tratta di un essere umano guidato dall'intelligenza artificiale e da una miriade di sensori.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1