di

Col tempo le dashcam di serie sulle vetture Tesla hanno mostrato tutta la loro utilità. Sono stati molti infatti i casi di vandalismo o incidente registrati e risolti grazie ad esse, ed è proprio quello che è successo in questo caso.

Inizialmente pensavamo che le riprese provenissero dalla Modalità Sentinella, dato che la Model 3 in questione era ferma, ma poi un leggero movimento ci ha fatto intuire la presenza del conducente al suo interno. In ogni caso quello che è accaduto è totalmente chiaro: una Jeep Wrangler, senza alcun apparente motivo, sorpassa la berlina ma facendolo le struscia contro la fiancata il suo gigantesco pneumatico, lasciando molta gomma sulla vernice, come potete vedere voi stessi dalla foto in fondo alla pagina (perdonate la bassa qualità dell'immagine).

Lo spazio a disposizione della Jeep per il sorpasso era molto ampio, e non c'è stato nessun fattore esterno a condizionare la guida del suo conducente, quindi la mossa potrebbe assolutamente essere intenzionale. In ogni caso Logan Boyd, proprietario della Tesla, non si è fatto problemi a contattare l'agenzia assicurativa dell'altro automobilista. Questa ha preso visione del video e ha immediatamente provveduto a ripagarlo dei danni subiti. Il proprietario della Jeep invece ha provato a fare resistenza, negando la volontarietà del proprio atto, e provando a scansarsi da ogni colpa. Il video però parla chiaro, e descrizione al di sotto spiega brevemente la vicenda.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1
Sfrega gli pneumatici della sua Jeep su una Tesla Model 3, inchiodato dalla camera