Red Bull Racing F1 ha progettato un monopattino elettrico: costa 6.000 dollari

Red Bull Racing F1 ha progettato un monopattino elettrico: costa 6.000 dollari
di

Red Bull Racing non è soltanto una squadra di Formula 1, ma un team innovatore che lavora su più fronti contemporaneamente. Ma cosa succede quando la scuderia decide di realizzare un monopattino completamente elettrico ma ad altre prestazioni? Sicuramente servirà mettere mano al portafoglio.

I monopattini elettrici stanno iniziando ad invadere le strade, uno strumento per potenziare la mobilità sostenibile nei centri città, basti pensare al recente approdo dei nuovi Dott a Roma. Red Bull Racing, il team di F1, ha negli ultimi tempi sviluppato un peculiare monopattino in fibra di carbonio ed altamente tecnologico ma sottoposto al listino ad un costo di 6.000 dollari.

Il costo sembrerebbe essere giustificato dalla scuderia per le specifiche focalizzate sulle prestazioni. Oltre all'ottimo rapporto tra peso e potenza decantato dal team per questa RBS 01, nonostante i suoi 23 Kg, questo piccolo scooter si presenta con un motore elettrico da 750W in grado di erogare una potenza di 80Nm che si traducono in una velocità massima di 45 km/h. Non manca un quadro strumenti incastonato nel manubrio e un faro integrato, senza considerare che Red Bull ha celato ottimamente i cablaggi all'interno del telaio in fibra di carbonio. Il parco batterie ammonta a 760 Wh e dovrebbe garantire un'autonomia di 60 km con una singola carica. Chiude il progetto un set di pneumatici semi-slick e un'ampia pedana per migliorare la sicurezza.

E voi, invece, cosa ne pensate di questo monopattino, vi convince nonostante i suoi 6mila dollari? Fatecelo sapere, come di consueto, con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
1
Il mondo delle due ruoteIl mondo delle due ruoteIl mondo delle due ruote