di

La Lamborghini Aventador si è già immessa sul viale del tramonto, ma questo non impedisce alla vettura di restare popolare tra gli appassionati di motori. Difatti i ragazzi di RDBLA, compagnia con sede a Los Angeles, hanno appena trasformato una Aventador Roadster in un bolide dell'aspetto estremo.

Quando l'esemplare è stato preso sotto la cura del team aveva già ricevuto delle modifiche, ed esibiva componenti che la distinguevano da una normale Aventador. Solo per fare un esempio, erano già presenti l'enorme alettone posteriore, il diffusore custom, lo splitter anteriore e le minigonne Novitec. Per molti ciò basterebbe, ma per RDBLA nient'affatto.

Il team di RDBLA infatti ha preso un kit carrozzeria di Liberty Walk e l'ha montato sulla vettura, inserendo di fatto nuovi passaruota anteriori e posteriori. Inoltre il kit include paraurti ridisegnati, sospensioni ribassate e cerchi neri che calzano perfettamente sotto i passaruota. La supercar italiana vanta poi un gigantesco alettone posteriore, ben più largo di quello precedente e capace di fare impallidire quello della Aventador SVJ. Il tocco finale è invece rappresentato dalla verniciatura in verde militare.

Sotto al cofano batte lo stesso V12 aspirato da 6,5 litri che muove ogni Aventador producendo 700 cavalli di potenza a 8.250 giri al minuto. In questo caso però RDBLA ha ritoccato il sistema di scarico, e quindi il risultato potrebbe essere superiore.

Prima di lasciarvi al video in alto vi consigliamo di dare un'occhiata alla Lamborghini Essenza SCV12 appena presentata dalla casa automobilistica di Sant'Agata Bolognese. Il nuovo bolide sviluppa 830 cavalli di potenza e mette in scena un'estetica assolutamente aggressiva. Degna di nota anche l'assurda Lamborghini V12 GT Vision Gran Turismo che, nonostante sia stata ideata esclusivamente come vettura immaginaria, ne è appena stato esposto un esemplare in "carne ed ossa" al Museo Delle Tecnologie (MUDETEC) di Sant'Agata Bolognese.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2