di

Il team di carwow ha colpito ancora e la drag race di oggi è forse la più pazza di sempre. Niente auto esotiche, bensì una sfida tra i migliori mezzi elettrici adatti alla mobilità urbana. La Citroen Ami sfida un monopattino elettrico, una E Bike e due auto radiocomandate, in uno scontro pieno di colpi di scena.

Procediamo in ordine nel delineare le sfidanti di questa prova, e iniziamo con la Citroen Ami, il quadriciclo della casa francese che ha rivoluzionato il settore, sotto forma di una “macchinina” semplice ma dannatamente efficace, che riesce a sgattaiolare nella giungla urbana con disinvoltura, e nel caso in cui serva spazio in più, è disponibile anche nella variante Cargo.

La “Micro Machines” d'oltralpe se la deve vedere prima di tutto con il Pure Electric Air Pro LR, un monopattino elettrico capace di un’autonomia di 60 km, con un motore capace di una potenza massima di 700W e dotato di rifiniture di alto livello, come il legno che compone la pedana. Pesa 17,5 kg e viene venduto al prezzo di 749 sterline, ossia 878 euro al cambio attuale.

La seconda sfida invece introduce la Go Cylce G4i, una e-bike pieghevole (in questo articolo potete scoprire tutti i dettagli sulla GoCycle) che utilizza materiali ricercati per fermare l’ago della bilancia a 16,5 kg, dimostrandosi quindi più leggera del mezzo precedente. Il motore elettrico da 500W (250W in Europa) è accoppiato ad una batteria al litio da 375 Wh che le permette di percorrere fino a 80 km con una ricarica.

Ultime ma non ultime, le due auto radiocomandate del brand giapponese Tamiya, veicoli leggerissimi e scattanti, ma che ovviamente peccano in termini di autonomia. In questo caso una replica il corpo vettura di una Ford Escort Mark 2, metre l’altra è una Nissan Datsun 240Z.

Capite bene che guardando le forze in campo, ci troviamo davvero di fronte ad una sfida assurda e non banale, e soprattutto ricca di colpi di scena, tra i quali un incidente in cui è rimasto coinvolto uno dei mezzi sfidanti. Non facciamo spoiler e vi lasciamo al video, sicuri che sarà in grado di strapparvi più di un sorriso.

Quanto è interessante?
1